Anche se è nato Cesare, tutti lo hanno sempre chiamato Joe. Joe Colombo.
Dire che sia uno personaggio fuori dagli schemi è riduttivo, ma come altro definirlo?
Dopo l'accademia di Brera e la facoltà di Architettura al Politecnico, fa il pittore,
il costruttore edile, il commerciante di auto e l'imprenditore in campo elettrico, poi,
a poco più di trent'anni, si dedica unicamente al design industriale aprendo un suo studio a Milano. La cronaca lo vuole nato a Milano nel 1930 e cresciuto creativamente in pieno boom economico. Dalla sua esperienza personale e dal suo genio nascono progetti che hanno raggiunto immediata fama internazionale, facendogli vincere tre medaglie alla Triennale di Milano (1964), un Compasso d'Oro (1967) e un Design International Award a Chicago nel 1968. In una vita lunga soltanto quarantuno anni, riesce a creare oggetti che ridefiniscono il concetto di design, che sono esposti nei principali musei del mondo e che continuano a essere totalmente contemporanei.
Come me, Boby, e come anche Ring, Multichair e Crossed, altri tre prodotti inclusi
nel catalogo B-LINE.



 
IT | EN | DE | ES | FR | JP © 1999 - 2010 B-Line S.r.l. - p.i. 02774560243 - c.f. 01950530277 (privacy) web design: G. Triggiani - L.Martin